Le donne sono da sempre presenti e importanti all’interno della realtà di Inalpi, a partire da Anna e Wanda Sapino, che assieme ai loro mariti sono state, e ancora rappresentano, il nucleo fondante dell’azienda.

Attualmente la presenza femminile in Inalpi supera il 35% dei dipendenti. Nel dettaglio i 2/3 dei Quadri è donna, mentre negli impiegati la percentuale è del 65% e tra gli operai è pari al 30% del totale.

Un omaggio dovuto quindi, un piccolo ma sentito gesto di riconoscenza, quello compiuto ieri, giovedì 8 marzo, dall’azienda di Moretta nei confronti di tutte le donne che ogni giorno, con il loro impegno e lavoro, sono parte attiva ed essenziale del successo di Inalpi: un mazzo di mimose, accompagnate da un biglietto recante una famosa frase di Rita Levi Montalcini, che ricorda quanto le donne siano essenziali nel quotidiano.