La performance di Enrico Bartolini dell’anno appena trascorso è di quelle irripetibili, che fanno la storia della gastronomiaitaliana. Siamo a quattro stelle quattro in tre locali diversi, ognuno è un progetto fortemente caratterizzato, con la mano del talentuoso chef di Pescia sempre in evidenza, all’insegna del suo claim “contemporary classic”. Quello di Enrico è ormai un repertorio di piatti da sogno, che lo chef Cristopher Carraro propone e declina con autorevolezza: cucina concreta, d’impatto, ma con un’eleganza innata. Per il nostro pranzo si parte dal Verdura 100% in cui la grande concentrazione del consommé dona complessità a un piatto già vivacissimo; il virtuosistico Gambero mezzo fritto è forse il crostaceo definitivo, ma i locali firmati Bartolini si testano sul risotto e quest’ultimo con fegatini, melograno e castagne è decisamente all’altezzadei suoi omologhi… inutile dire non sarà l’unico. Dopo una doppietta di carne da cineteca e i golosissimi dessert, ci sarà ancora modo per i nostri associati di apprezzare uno dei signature dish della casa: il risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola.

Archivio storico reportage: 

-> Reportage del 7 Dicembre 2016

La squadra

Lo staff di cucina

Executive Chef: Cristopher Carraro
Capopartita agli antipasti e secondi: Alessandro Menditto
Capopartita ai primi: Marco Molteni

Lo staff di sala

Direttore e Sommelier: Marco Locatelli
Chef de rang: Roberto Redolfi, Giovanna Danzo

Sala e mise en place

Dalla sala è possibile vedere la caratteristica funicolare che collega Città Alta e Bassa

La sala distillati

Alcuni dettagli della cantina

La sala a noi riservata

L’angolo dei nostri Premium Partner

Il tavolo Amici Gourmet

Dettagli del tavolo e mise en place

Il nostro menu personalizzato

Abbinamento Vini 
Nei meeting utilizziamo i vini messi a disposizione dai nostri Partner.

Alcune etichette della selezione di VG che accompagneranno la nostra degustazione

VG consegna ai nuovi senatori la black card Amici Gourmet

Aperitivo

Cannolo di pane all’olio farcito con formaggino di latte Inalpi

Airbag con crema di formaggino Inalpi e guanciale affumicato

Terrina di ceci con fettina Inalpi, emulsione ai pinoli e cipolle di Tropea caramellate

Prima bollicina di giornata per l’aperitivo

Franciacorta Vintage Collection Brut 2008 Magnum – Ca’ del Bosco

Alcune nostre associate

… e il nostro presidente!

Ci accomodiamo a tavola, dove il direttore e sommelier Marco Locatelli ci serve il prossimo calice in abbinamento

Franciacorta Parosé Pas dosé rosé 2009 – Mosnel

Un brindisi e si comincia!

Pane

Tipologie di pane: focaccia, schiaccia di mais, pane di Altamura, ai cereali antichi in macinatura fine e integrale. Burro Inalpi con composta di rabarbaro e polvere di capperi in accompagnamento.

Servizio: prima portata in arrivo!

Piattooo!!!

Verdura 100%

Verdure cotte, crude e marinate, in base alla stagionalità, servite con consommé di carota e pastinaca.

Proseguiamo con la degustazione al calice

Ribolla Gialla Ruttars 2013 – Villa Parens

Capesante, nocciole e topinambur

Scampi al vapore con crema di ceci

Gamberi mezzi fritti con salsa agli agrumi

Laudàri Chardonnay 2014 – Baglio del Cristo di Campobello

Ravioli di zucca al burro montato, cavolo cappuccio e foie gras

Risotto con fegatini, melograno e castagne

Facce da meeting!

Virtus Langhe Doc 2005 Magnum – Marchesi di Grésy

Maialino glassato, porro e terrina di patate

Barolo Vigna San Pietro Docg 2003 – Tenuta Rocca 

Prossimo piatto presentato da VG con lo chef Cristopher Carraro

Animella di vitello, carciofi e lattughino

Moscato Passito di Strevi Passione 2007 – Vini Passiti Bragagnolo

Timo, lampone e yogurt

Spuma di mascarpone e yogurt con lamponi disidratati e sorbetto al timo.

Acqui Passito di Brachetto 2012 – Vini Passiti Bragagnolo

“Cioccocolato” soffice con gelato alla nocciola piemontese

Marco Locatelli ci serve un liquore di chinotto dalla selezione privata del ristorante

Liquore di chinotto – Distilleria Quaglia

Caffè e coccole finali

Tipologie di piccola pasticceria: torrone di pistacchi e tartufo al cacao.

È l’ora della merenda “defaticante” servita in Pentola d’oro Agnelli

Ecco il piatto presentato dallo chef Carraro e VG

Un grande classico dello chef Patron Enrico Bartolini: risotto alle rape rosse e salsa al gorgonzola

Salutiamo i nostri Amici Gourmet con i cadeau Inalpi