Troviamo un Flavio Costa in forma smagliante, saldamente alla guida dell’ultima incarnazione del suo 21.9 qui nella splendida Tenuta Carretta. Difficile pensare a una location più adatta per il naturale evolversi della sua cucina: la Liguria gli ha dato grande immediatezza e sensibilità invidiabile nel trattare pesci e verdure, nonché puntualità millimetricanell’utilizzo delle erbe aromatiche; la tecnica classica magistrale, la capacità di creare composizioni elegantissime anche attraverso fondi e salse l’ha sempre avuta, insieme a una versatilità che gli permette di fare propria la sontuosa tradizione langarola, interpretata col senno di un nativo. E versatilità è stata la parola d’ordine del menù concepito per noi, in cui i temiaffrontati sono stati innumerevoli. La suggestione etnica del crudo di ricciola, il rapporto tra pescato e territorio raccontato nello Scampo, stachys, latte d’aglio di Caraglio e macadamia; il pesce d’acqua dolce, in un funambolico abbinamento tra tinca e beurre blanc; molti gli spunti locali, le lumache, i formaggi, la salsa verde, la bagnacauda, la cacciagione… un percorso ambizioso affrontato con sicurezza, maturità e un’energia palpabile. Scopritelo con noi.

Archivio storico reportage: 

-> Meeting del 30 Aprile 2016 

L’arrivo al ristorante

Il Wine Shop

L’ingresso dell’hotel

Il bar

L’ingresso del ristorante

Sala e mise en place

Il tavolo Amici Gourmet

Il nostro menù personalizzato

Abbinamento Vini 
Nei meeting utilizziamo i vini messi a disposizione dai nostri Partner.

Lo chef Flavio Costa realizza in diretta i finger food Inalpi

Fettine di latte Inalpi con sfilacci di manzo affumicati

Caciotta Kremina Inalpi in tempura

Cono alla barbabietola e fonduta di formaggino Inalpi

Aperitivo

Franciacorta Cuvée Annamaria Clementi 2007 Magnum – Ca’ del Bosco

Fettina di latte Inalpi con sfilacci di manzo affumicati e acciuga ripiena di ricotta e pesto

Prosciutto di vacca vecchia e giardiniera

Cialda di riso soffiato alla curcuma con dentice e guacamole

Ci accomodiamo a tavola e iniziamo il nostro percorso con un brindisi insieme allo chef Flavio Costa

Pane

Tipologie di pane: al pesto, con farina bianca e semi di segale, grissini con farina di mais, focaccia ligure. Olio extravergine spremuto a freddo Tavian in accompagnamento.

Lalùci Grillo Terre di Sicilia 2013 – Baglio del Cristo di Campobello

Lo chef ci presenta la prima portata

Piattooo!!!

Ricciola, riso e agrodolce piccante

Scampo, stachys, latte d’aglio di Caraglio e macadamia

Riesling Langhe Doc 2011 – G. D. Vajra

 Tinca gobba del Pianalto, burro bianco Inalpi, limone e allora

Fuori pista: topinambur alla brace, leggera bagnacauda e salsa d’uovo fritto

Il direttore di sala Igor Vendemia si occupa del servizio della prossima portata

Cipolla caramellata, fonduta e il suo sorbetto

Langhe Chardonnay Grésy 2000 – Marchesi di Grésy

Lumachine al verde, clorofilla di cavolo nero, spugna di alga e crema di robiola di Roccaverano

Igor Vendemia prepara il Tè Pu’er da accompagnare al prossimo piatto

Verza fermentata, lardo e miele

Terra d’Eclano Aglianico 2009 – Quintodecimo

Cappelletti di pomodoro confit, cacio e pepe

Il sommelier intanto avvina i calici per la degustazione delle prossime etichette in abbinamento

Barolo Vigna Enrico VI 2009 – Cordero di Montezemolo

Barolo Monfalletto 2004 – Cordero di Montezemolo

Risotto con ragù di cacciagione e frutti rossi

La brigata di cucina ci raggiunge in sala con la Pentola d’oro Agnelli in cui è stato preparato il prossimo piatto

VG presenta il piatto con lo chef e la sua brigata

Vitello piemontese al fieno e genziana preparato in Pentola d’Oro Baldassarre Agnelli

Cioccolati e lampone

Piatto Diva SuMisura personalizzato per Viaggiatore Gourmet da Royale.

Moscato d’Asti 2014 – G.D. Vajra

Un brindisi allo chef!

Tutte le etichette partner servite in questo percorso di degustazione

Il carrello dei cioccolati

Tipologie di cioccolato: praline arancia e zenzero; lampone e fondente; cioccolato bianco e caffè; cioccolato al latte e fava tonka; fondente e gianduja; tavoletta fondente 70%; cioccolato gianduja; cremino; scorza di arancia glassata al cioccolato fondente e nocciola tonda gentile.

Caffè e coccole finali

Tipologie di piccola pasticceria: frollino, brutto e buono alla mandorla, arancia candita e tartufino.

Carrello dei formaggi per una merenda “defaticante”

Prima di andare ci godiamo un momento di relax nella nuova SPA della Tenuta

Le tisane

La vasca idromassaggio

Lettini relax

Sauna

Doccia a cascata

Ci salutiamo, ma non prima di aver consegnato ai nostri Amici Gourmet gli omaggi del nostro Main Partner Inalpi

Ringraziamo e salutiamo lo chef e il suo staff!