Il 17 e 18 gennaio si è svolta, presso Bologna Fiere, MARCA – Salone internazionale sui prodotti a Marca del Distributore, la seconda fiera in Europa del MDD, unica manifestazione in Italia dedicata alla marca commerciale. Inalpi, ha preso parte all’evento con un format ormai consolidato: l’area espositiva dell’azienda di Moretta è infatti stata trasformata, per l’occasione, in un ampio spazio ristorazione magistralmente condotto dallo chef stellato Gianpiero Vivalda. Inoltre l’area è diventata
testimone concreto e immagine del territorio. L’allestimento ha infatti puntato sulla riproduzione delle bellezze dello spazio alpino da cui, ogni prodotto prende origine. Un territorio ricco di eccellenze e di qualità che si riflettono nella materia prima utilizzata per tutti i prodotti Inalpi composti da latte al 100% alpino piemontese.
Ma Inalpi è andata oltre e, proprio a Marca, ha raccontato come sono diventate realtà le due promesse fatte nella passata edizione della Fiera: nel corso di questi 12 mesi, attraverso l’acquisizione del caseificio di Peveragno, aperto e operante, ha avviato la produzione, con solo latte alpino e piemontese, di Bra, Toma e Raschera, le DOP regionali.
L’azienda di Moretta ha inoltre presentato, prodotto e commercializzato la nuova Gamma Premium, linea che riceve ampi riscontri di interesse. Prodotti, di fascia alta, nati dalla lavorazione di solo latte alpino piemontese, che rappresentano l’eccellenza e che hanno ricevuto l’attenzione di bujer e retailer, con particolare focus verso il latte in polvere, scremato e intero, nella confezione da 1 kg.
Il prodotto Inalpi, ha un prezzo adeguato alla materia prima che lo compone. La qualità del territorio, il controllo effettuato, la lavorazione del buon latte alpino piemontese e la tracciabilità dalla stalla allo scaffale, meritano la giusta remunerazione. Dietro i prodotti Inalpi c’è altissima qualità della materia prima, competenza, serietà e tanta passione, tutte caratteristiche che devono essere evidenziate e di cui tener conto. Questa è la filosofia Inalpi riassunta nelle due massime scelte per MARCA :
“Ben difficilmente esiste cosa al mondo che qualcuno non possa produrre di qualità un po’ inferiore e vendere a un prezzo più basso. Ma coloro che tengono conto solo del prezzo diventano di questi la preda legittima.”  (JOHN RUSKIN)
“Ero solito dire, ‘Le cose costano troppo.’ Poi il mio professore mi corresse dicendo, ‘Il problema non è che le cose costano troppo. Il problema è che non puoi permettertele.’ Fu allora che finalmente capii che il problema non era ‘quello’ – il problema ero ‘io’.” (JIM ROHN)