INALPI PARTNER DEL FESTIVAL DELLA TV

5 Settembre 2022 | Comunicati stampa

Si sono appena spente le luci sul Festival della TV di Dogliani 2022 e il bilancio non può che essere positivo. I numerosi incontri che hanno caratterizzato la manifestazione sono stati partecipati e con un’affluenza di pubblico interessato e attento, in un continuo avvicendarsi tra volti noti del mondo giornalistico, dello spettacolo, della cultura e politica.

Ed in un appuntamento così vivace nel cuore della terra cuneese Inalpi ha deciso di essere presente con un momento di degustazione che ha portato nelle vie e vicoli di Dogliani il dolce assaggio degli yogurt bio, prodotti da filiera corta e controllata Inalpi.

Ma l’organizzazione di Moretta ha anche scelto di essere parte attiva attraverso la partecipazione ad uno dei numerosi e interessanti panel dal titolo “La cultura del lavoro, la ricerca dei talenti e l’importanza della comunicazione” a cui ha preso parte Matteo Torchio – Responsabile Marketing e Comunicazione Inalpi SpA. Al suo fianco Luca Crosetto – Presidente provinciale di Confartigianato Imprese Cuneo e Nicola Chionetti – Vicepresidente Consorzio di Tutela Barolo Barbaresco Alba Langhe Dogliani, l’incontro è stato moderato da Andrea Bignami conduttore SkyTg24 Economia.

Una partecipazione che è stata occasione per raccontare la storia e l’oggi di Inalpi, “un’azienda che – racconta Torchio – ha saputo nel tempo innovare la propria dimensione famigliare in quella industriale attraverso un approccio differente, mettendo al centro della propria crescita un ingrediente – il latte di filiera corta e controllata – e trasformandolo in elemento di valore”. 

Soffermandosi poi sul tema centrale dell’incontro Torchio ha raccontato come per Inalpi la trasmissione della cultura del lavoro sia elemento fondante per la vita dell’azienda e come, perché ciò si realizzi, sia importante una visione che consente di creare ingaggio, condivisione, sentimento di partecipazione, in altre parole “è necessario conoscere la propria azienda, il territorio in cui si opera e sentire di portare addosso una maglia fatta di condivisione e di visione dell’oggi e del domani. Solo così è possibile creare quella cultura del lavoro che rende partecipe ogni persona e che può essere trasmessa alle nuove generazioni. Trasmettere passione è la vera sfida, investire per far crescere nuovi talenti, l’impegno che ogni azienda deve assumersi. Ed Inalpi ha messo in pratica questi concetti con la nascita di InLab Solutions, il centro R&D dell’organizzazione di Moretta, che oggi è costituito da circa 30 dipendenti, con un’età media al di sotto dei 30 anni, altamente specializzato, e al quale è affidato il percorso di innovazione di prodotto e non solo del futuro”.

L’incontro si è poi concluso con una riflessione sulla lettera che, a inizio agosto, il Presidente InalpiAmbrogio Invernizzi – ha indirizzato alle principali cariche della Regione per sottoporre una richiesta di intervento in merito ai rincari energetici che ogni realtà sta riscontrando in questi ultimi mesi e che, se non adeguatamente gestita, potrà in futuro essere fonte di grosse problematiche per tutto il settore produttivo nazionale. “Inalpi intende portare all’attenzione delle Istituzioni una situazione che non interessa solo l’organizzazione di Moretta, ma che coinvolge tutte le aziende del territorio e d’Italia. Questo sarà quindi lo scopo dell’incontro che si svolgerà con la Regione Piemonte venerdì 9 settembre. Un momento che ci auguriamo essere di confronto su un contesto che deve essere fatto oggetto di interventi quanto mai celeri e efficaci al fine di supportare l’intero impianto imprenditoriale piemontese.” – ha dichiarato Matteo Torchio che poi ha proseguito – “Il nostro rapporto con la Regione Piemonte è da sempre un canale aperto di stretta collaborazione – come avvenuto anche in tempi passati e penso al periodo di inizio pandemia 2020 quando, con un approccio di completa cooperazione, abbiamo risposto a una problematica dell’intero territorio. Oggi crediamo che siamo necessario compiere un altro passo insieme, per salvaguardare e supportare l’intero tessuto economico piemontese e così i auguriamo di poter fare con l’incontro della prossima settimana”.

Condividi
prezzo del latte

LE NEWS AZIENDALI

Tutte le news dal mondo Inalpi: comunicati stampa, notizie, bilanci sociali e rassegna stampa

Il latte 100% piemontese che ogni giorno raccogliamo è di altissima qualità: sano, buono e autentico.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il carrello è vuotoTorna al negozio