Risotto ai peperoni con bacon e Bra

1 Settembre 2021 | Primi, Ricette

Risotto ai peperoni + Bra duro

Ingredienti per 4 persone:

320 g Riso Carnaroli

mezzo peperone giallo

mezzo peperone rosso

mezzo peperone verde

100 g di bacon

1 lt di Brodo vegetale

Olio extravergine d’oliva

Sale e pepe

50 g di Burro di Filiera Inalpi

200 g di Bra duro d’Alpeggio DOP Inalpi

un bicchiere di vino bianco secco

qualche fogliolina di timo fresco

 

Procedimento

Lavate e mondate i peperoni avendo cura di tagliarli a pezzettini.

In un tegame tostate il riso senza condimento. Quando il riso sarà bello tostato sfumate con il vino bianco.

Unite al riso tostato i peperoni e portate a cottura il risotto aggiungendo di tanto in tanto del brodo caldo.

Nel frattempo, un un altro tegame, fate dorare il bacon che avrete precedentemente tagliato a striscioline.

Quando il riso sarà pronto spegnete il fuoco e mantecate con il burro di filiera ben freddo e il Bra duro d’alpeggio DOP Inalpi grattugiato. Profumate il risotto con delle foglioline di timo fresco.

Condividi

Cerca articoli

Categorie del blog

Articoli recenti

Regioni d’Italia: chi vince su latte e formaggio?

Regioni d’Italia: chi vince su latte e formaggio?

Alzi la mano chi beve latte tutti i giorni! Nell’ultima rilevazione Istat, nel 2022, lo hanno fatto 47 italiani su 100, in linea con l’anno precedente. Se guardiamo le risposte nelle varie regioni, il dato che balza all’occhio è che questa abitudine è sentita...

PASTELITOS CUBANI

PASTELITOS CUBANI

Ingredienti e dosi per 4 persone: 2 rettangoli di pasta sfoglia 100 g (8 cucchiaini) di marmellata di fragole 7 formaggini di latte Latterie Inalpi zucchero di canna q.b. 1 uovo 1 cucchiaino di acqua Guarda la video-ricetta e segui il procedimento descritto qui sotto....

Latte di mucca, di capra o di pecora?

Latte di mucca, di capra o di pecora?

Avete notato anche voi? Da un po’ di tempo, il latte di mucca non è più solo nel banco frigo dei supermercati: ha trovato compagnia in almeno un paio di altri latti oggi abbastanza diffusi, quello di capra e quello di pecora. La differenza che più balza all’occhio –...

0
    0
    Your shopping cart
    The cart is emptyGo back to the shop