Stabilimento di Peveragno: un progetto per lo sviluppo del territorio

4 Aprile 2022 | Filiera

La forza di una filiera si contraddistingue dalla capacità di sviluppare progetti in sinergia con le istituzioni del territorio nel quale opera, guardando a un futuro di sviluppo e sostenibilità. 

Una rete composta da persone e realtà che si confrontano e stabiliscono impegni condivisi e programmati nel tempo, nonostante le difficoltà importanti di questo momento storico.

PROGETTO DI INVESTIMENTO PER LO STABILIMENTO PEVERAGNO

Ecco quindi un nuovo progetto Inalpi dedicato allo stabilimento di Peveragno (CN). Un caseificio dove si producono i formaggi piemontesi D.O.P. con un investimento di partenza da 5 milioni di euro.

A fine febbraio di quest’anno l’incontro tra il presidente Inalpi – Ambrogio Invernizzi e il sindaco di Peveragno – Paolo Renaudi, per l’avvio dell’iter burocratico del progetto, rendendo così possibile la realizzazione di opere di ammodernamento e sviluppo dell’impianto. 

I conferitori della Filiera Inalpi già consegnano oltre 2000 quintali di latte al caseificio di Peveragno e sono quindi parte attiva dell’iniziativa. Questi vedranno una pianificazione che permetterà un incremento della produzione e la continua valorizzazione della materia prima. Sul territorio, invece, lo sviluppo del progetto potrà creare un indotto di occupazione e un valore tangibile e sostenibile.

Un nuovo passo verso la crescita della filiera che così riassume il presidente Ambrogio Invernizzi: “Il futuro ci riserva certamente nuove sfide. Il mondo è un sistema complesso chiamato, oggi più che mai, a dare risposte a quesiti importanti. Altrettanto certamente alcune problematiche richiederanno un lavoro attento e costante: la ripresa della pandemia, gli incrementi dei costi dell’energia e delle materie prime, per fare solo qualche esempio, non renderanno la nostra strada una tranquilla passeggiata, ma una sfida continua. Ma noi sappiamo che è proprio in questi momenti che bisogna proseguire il percorso intrapreso. Non possiamo fermarci ora, come non lo abbiamo fatto durante i periodi più bui di questi ultimi due anni”.

Condividi

Cerca articoli

Categorie del blog

Articoli recenti

Regioni d’Italia: chi vince su latte e formaggio?

Regioni d’Italia: chi vince su latte e formaggio?

Alzi la mano chi beve latte tutti i giorni! Nell’ultima rilevazione Istat, nel 2022, lo hanno fatto 47 italiani su 100, in linea con l’anno precedente. Se guardiamo le risposte nelle varie regioni, il dato che balza all’occhio è che questa abitudine è sentita...

PASTELITOS CUBANI

PASTELITOS CUBANI

Ingredienti e dosi per 4 persone: 2 rettangoli di pasta sfoglia 100 g (8 cucchiaini) di marmellata di fragole 7 formaggini di latte Latterie Inalpi zucchero di canna q.b. 1 uovo 1 cucchiaino di acqua Guarda la video-ricetta e segui il procedimento descritto qui sotto....

Latte di mucca, di capra o di pecora?

Latte di mucca, di capra o di pecora?

Avete notato anche voi? Da un po’ di tempo, il latte di mucca non è più solo nel banco frigo dei supermercati: ha trovato compagnia in almeno un paio di altri latti oggi abbastanza diffusi, quello di capra e quello di pecora. La differenza che più balza all’occhio –...

0
    0
    Your shopping cart
    The cart is emptyGo back to the shop