Sulla neve con i bambini: quali accortezze?

7 Gennaio 2020 | Nutrizione

Avvicinare i bambini alla neve è una esperienza bellissima, ancora di più se si impara a conoscere i rischi per prevenirli.

 

Bambino sci

Gli occhi pieni di stupore dei bambini davanti al manto bianco è una emozione per chiunque li osservi e il momento in cui scoprono che la neve può essere un vero parco giochi naturale coinvolge tutta la famiglia.

Tuttavia è importante prestare qualche attenzione per avvicinare i bambini alla neve nel modo giusto evitando di scatenare paura e diffidenza.

 

 

Primi consigli per avvicinare il bambino alla neve

  1. Per prima cosa è importante scegliere l’abbigliamento giusto: il freddo può essere un ostacolo per i tuoi bambini e rendere più faticoso l’ambientamento. Scegli un abbigliamento termico che sia impermeabile, caldo e pratico.
  2. Nascondi le tue paure e dai coraggio ai bambini per far sentire la neve solo come una opportunità di divertimento e non come un pericolo.
  3. Il bambino ha l’età giusta? In molti consigliano di avviare i bambini allo sci dai 4 anni, ma non mancano casi di sciatori ancora più piccoli. Valuta in base alla propensione di tuo figlio e, in ogni caso, avvicinalo alla neve già da quando è molto piccolo in modo che possa prendere confidenza con questa atmosfera. Scivolare con lo slittino o gonfiabili sarà sicuramente un bell’avvio alla neve!

 

Per iniziare scegliete un luogo pianeggiate e piste facile e più adatte ai bambini. Sulle piste da sci non avrete difficoltà a trovare zone dedicate ai bambini e a chiunque desideri approcciarsi per la prima volta a questo sport.

A Bardonecchia, per esempio, si trova un’area dedicata pensata proprio per avvicinare grandi e piccini allo sci nella massima sicurezza.

 

A questo punto sarete sul campo e non rimane che insegnare la tecnica: lo farete voi o un maestro?

Se non siete sciatori esperti la scelta migliore è sicuramente un maestro che oltre ad avere una tecnica di insegnamento è in grado di far capire al bambino quali sono i movimenti migliori per muoversi fluentemente e senza rischi.

 

A Sestriere, per esempio, potrai affidarti all’esperienza dello Sci Club Borgata: qui i maestri sapranno indirizzarti verso un corso collettivo o individuale, sceglieranno l’area migliore per iniziare e potranno darti i consigli anche per l’abbigliamento.

 

E mentre i bambini saranno sugli sci prepara una merenda da tenere a portata di mano. Qualche ora con gli sci ai piedi mette una gran fame e sarà necessario recuperare le energie!

 

Condividi

Cerca articoli

Categorie del blog

Articoli recenti

Peptidi bioattivi in yogurt e formaggi

Peptidi bioattivi in yogurt e formaggi

Cosa sono e perché ci interessano? Le proteine sono indubbiamente uno dei grandi vantaggi di latte e derivati. Questo perché sono complete, ideali da inserire nella colazione, e anche perché, quando vengono “smontate”, possono riservarci nuove sorprese. Come il...

CHEESE STICKS IRLANDESI

CHEESE STICKS IRLANDESI

Dosi per 4 persone: 1 rettangolo di pasta sfoglia 1 confezione di grattugiato italiano Latterie Inalpi 1 uovo sale q.b. Guarda la video-ricetta e segui il procedimento qui sotto. Versare sul rettangolo di sfoglia il grattugiato italiano e premerlo con le mani per...

Regioni d’Italia: chi vince su latte e formaggio?

Regioni d’Italia: chi vince su latte e formaggio?

Alzi la mano chi beve latte tutti i giorni! Nell’ultima rilevazione Istat, nel 2022, lo hanno fatto 47 italiani su 100, in linea con l’anno precedente. Se guardiamo le risposte nelle varie regioni, il dato che balza all’occhio è che questa abitudine è sentita...

PASTELITOS CUBANI

PASTELITOS CUBANI

Ingredienti e dosi per 4 persone: 2 rettangoli di pasta sfoglia 100 g (8 cucchiaini) di marmellata di fragole 7 formaggini di latte Latterie Inalpi zucchero di canna q.b. 1 uovo 1 cucchiaino di acqua Guarda la video-ricetta e segui il procedimento descritto qui sotto....

0
    0
    Your shopping cart
    The cart is emptyGo back to the shop