Sulla neve con i bambini: quali accortezze?

7 Gennaio 2020 | Nutrizione

Avvicinare i bambini alla neve è una esperienza bellissima, ancora di più se si impara a conoscere i rischi per prevenirli.

 

Bambino sci

Gli occhi pieni di stupore dei bambini davanti al manto bianco è una emozione per chiunque li osservi e il momento in cui scoprono che la neve può essere un vero parco giochi naturale coinvolge tutta la famiglia.

Tuttavia è importante prestare qualche attenzione per avvicinare i bambini alla neve nel modo giusto evitando di scatenare paura e diffidenza.

 

 

Primi consigli per avvicinare il bambino alla neve

  1. Per prima cosa è importante scegliere l’abbigliamento giusto: il freddo può essere un ostacolo per i tuoi bambini e rendere più faticoso l’ambientamento. Scegli un abbigliamento termico che sia impermeabile, caldo e pratico.
  2. Nascondi le tue paure e dai coraggio ai bambini per far sentire la neve solo come una opportunità di divertimento e non come un pericolo.
  3. Il bambino ha l’età giusta? In molti consigliano di avviare i bambini allo sci dai 4 anni, ma non mancano casi di sciatori ancora più piccoli. Valuta in base alla propensione di tuo figlio e, in ogni caso, avvicinalo alla neve già da quando è molto piccolo in modo che possa prendere confidenza con questa atmosfera. Scivolare con lo slittino o gonfiabili sarà sicuramente un bell’avvio alla neve!

 

Per iniziare scegliete un luogo pianeggiate e piste facile e più adatte ai bambini. Sulle piste da sci non avrete difficoltà a trovare zone dedicate ai bambini e a chiunque desideri approcciarsi per la prima volta a questo sport.

A Bardonecchia, per esempio, si trova un’area dedicata pensata proprio per avvicinare grandi e piccini allo sci nella massima sicurezza.

 

A questo punto sarete sul campo e non rimane che insegnare la tecnica: lo farete voi o un maestro?

Se non siete sciatori esperti la scelta migliore è sicuramente un maestro che oltre ad avere una tecnica di insegnamento è in grado di far capire al bambino quali sono i movimenti migliori per muoversi fluentemente e senza rischi.

 

A Sestriere, per esempio, potrai affidarti all’esperienza dello Sci Club Borgata: qui i maestri sapranno indirizzarti verso un corso collettivo o individuale, sceglieranno l’area migliore per iniziare e potranno darti i consigli anche per l’abbigliamento.

 

E mentre i bambini saranno sugli sci prepara una merenda da tenere a portata di mano. Qualche ora con gli sci ai piedi mette una gran fame e sarà necessario recuperare le energie!

 

Condividi

Cerca articoli

Categorie del blog

Articoli recenti

Cioccolata calda

Cioccolata calda

Ingredienti per 4 persone: 20 g di latte in polvere100 ml di acqua100 g di cioccolato fondente10 g di maizena Procedimento: Sciogliere la maizena in due cucchiai di acqua e tenere da parte. Mettere la restante acqua in un pentolino, aggiungere il latte in polvere e...

Adolescenza a tavola: un periodo di esplorazione

Adolescenza a tavola: un periodo di esplorazione

Esplorare l’autonomia e rifugiarsi in nuove certezze. L’adolescenza è anche questo. A noi genitori il compito di osservare il percorso, e di dare un’occhiata semmai all’origine di queste nuove certezze – che spesso, e forse giustamente, non siamo noi. Concentrandoci...

Intervista alla nutrizionista: i prodotti light o “senza”

Intervista alla nutrizionista: i prodotti light o “senza”

L'uso dei prodotti Light e "Senza" è una abitudine ormai sempre più diffusa, ma è corretto inserirli nella alimentazione quotidiana? Lo abbiamo chiesto ad Antonella Losa, Health & Nutrition Professional: Communication, Education, Relations.  Ciao Antonella,  come...

Cereal pancakes allo yogurt

Cereal pancakes allo yogurt

https://youtu.be/T277fNRSVh0 Ingredienti per 4 persone:  100 g di yougurt naturale Inalpi 25 g di zucchero semolato 120 g di farina 00 1 pizzico di sale 1 uovo 5 g di lievito per dolci 30 ml di olio di semi di girasoli Frutta fresca di stagione a vostro piacere...

prezzo del latte

LE NEWS AZIENDALI

Tutte le news dal mondo Inalpi: comunicati stampa, notizie, bilanci sociali e rassegna stampa

Il latte 100% piemontese che ogni giorno raccogliamo è di altissima qualità: sano, buono e autentico.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il carrello è vuotoTorna al negozio