Sulla neve con i bambini: quali accortezze?

7 Gennaio 2020 | Nutrizione

Avvicinare i bambini alla neve è una esperienza bellissima, ancora di più se si impara a conoscere i rischi per prevenirli.

 

Bambino sci

Gli occhi pieni di stupore dei bambini davanti al manto bianco è una emozione per chiunque li osservi e il momento in cui scoprono che la neve può essere un vero parco giochi naturale coinvolge tutta la famiglia.

Tuttavia è importante prestare qualche attenzione per avvicinare i bambini alla neve nel modo giusto evitando di scatenare paura e diffidenza.

 

 

Primi consigli per avvicinare il bambino alla neve

  1. Per prima cosa è importante scegliere l’abbigliamento giusto: il freddo può essere un ostacolo per i tuoi bambini e rendere più faticoso l’ambientamento. Scegli un abbigliamento termico che sia impermeabile, caldo e pratico.
  2. Nascondi le tue paure e dai coraggio ai bambini per far sentire la neve solo come una opportunità di divertimento e non come un pericolo.
  3. Il bambino ha l’età giusta? In molti consigliano di avviare i bambini allo sci dai 4 anni, ma non mancano casi di sciatori ancora più piccoli. Valuta in base alla propensione di tuo figlio e, in ogni caso, avvicinalo alla neve già da quando è molto piccolo in modo che possa prendere confidenza con questa atmosfera. Scivolare con lo slittino o gonfiabili sarà sicuramente un bell’avvio alla neve!

 

Per iniziare scegliete un luogo pianeggiate e piste facile e più adatte ai bambini. Sulle piste da sci non avrete difficoltà a trovare zone dedicate ai bambini e a chiunque desideri approcciarsi per la prima volta a questo sport.

A Bardonecchia, per esempio, si trova un’area dedicata pensata proprio per avvicinare grandi e piccini allo sci nella massima sicurezza.

 

A questo punto sarete sul campo e non rimane che insegnare la tecnica: lo farete voi o un maestro?

Se non siete sciatori esperti la scelta migliore è sicuramente un maestro che oltre ad avere una tecnica di insegnamento è in grado di far capire al bambino quali sono i movimenti migliori per muoversi fluentemente e senza rischi.

 

A Sestriere, per esempio, potrai affidarti all’esperienza dello Sci Club Borgata: qui i maestri sapranno indirizzarti verso un corso collettivo o individuale, sceglieranno l’area migliore per iniziare e potranno darti i consigli anche per l’abbigliamento.

 

E mentre i bambini saranno sugli sci prepara una merenda da tenere a portata di mano. Qualche ora con gli sci ai piedi mette una gran fame e sarà necessario recuperare le energie!

 

Condividi

Cerca articoli

Categorie del blog

Articoli recenti

Quando un latte può dirsi di “Alta Qualità”’? 

Quando un latte può dirsi di “Alta Qualità”’? 

Il latte crudo, senza trattamenti di nessun tipo, è un ottimo alimento anche per i microrganismi, compresi alcuni potenzialmente nocivi. La pastorizzazione serve proprio a eliminare i potenziali patogeni dal latte, tramite un riscaldamento con temperature e tempi...

Ricette estive per grandi e piccini

Ricette estive per grandi e piccini

L'estate è quasi arrivata, le scuole stanno chiudendo, le temperature si sono alzate e mettersi ai fornelli, non è il primo dei nostri pensieri, ma c'è un po' più di tempo per coinvolgere i bambini in cucina, che in fondo, per quanto possano essere occupati in...

Sfogliatelle con zucchine e Fettalpine

Sfogliatelle con zucchine e Fettalpine

Ingredienti per 4 persone: un rotolo di pasta sfoglia 2 zucchine circa 300 g 4 Fettalpine Inalpi sale e pepe olio extravergine d'oliva grattugiato italiano senza lisozima qb Latte per spennellare e semi di sesamo per decorare Procedimento: Srotolate la pasta sfoglia...

prezzo del latte

LE NEWS AZIENDALI

Tutte le news dal mondo Inalpi: comunicati stampa, notizie, bilanci sociali e rassegna stampa

Il latte 100% piemontese che ogni giorno raccogliamo è di altissima qualità: sano, buono e autentico.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il carrello è vuotoTorna al negozio